skip to Main Content

Quando ti rendi conto

Quando ti rendi conto che, è necessario ottenere
il consenso di coloro che non producono nulla.
Quando hai la prova che il denaro fluisce a coloro
che non commerciano con merci, ma con favori.
Quando capisci che molti si arricchiscono
con la corruzione e l’influenza, più che con il lavoro
e che le leggi non ci proteggono da loro,
ma al contrario, essi sono protetti dalle leggi.
Quando ti rendi conto che la corruzione
e più ricompensata e l’onestà diventa auto-sacrificio,
allora puoi affermare, senza paura di sbagliarti
che la tua società è condannata

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento