skip to Main Content

Nonna, non riesco a lasciar andare…

Nonna, non riesco a lasciar andare…
Non ci riesci perché pensi che lasciare andare vuol dire morire.
E invece vuol dire nascere ad una vita nuova.
Pensa alla donna che sta per partorire:
per far nascere suo figlio lo deve lasciare andare.
Deve guidarlo fuori di sé e donarlo al mondo.
Altrimenti muore.
Come si fa a lasciar andare?
Impara dalla donna che sta dando alla luce la sua creazione:
apri il tuo corpo, la tua bocca e soprattutto il tuo cuore.
E fatti strumento di questo lasciar andare.
Con fermezza, determinazione e forza d’animo.
Non resistere a questo richiamo, non chiudere il tuo corpo,
non fuggire da questo compito.
Non trattenere ciò che è giusto si allontani da te. Morirebbe.
E non si creerebbe dentro di te lo spazio necessario per una vita nuova.
Non è facile nonna…
Perché ti ostini a pesare il tuo valore in base a quanto riesci a trattenere.
Quando invece è il contrario.
Più sei leggera, libera e vuota, più la tua luce interiore
ha lo spazio per poter espandersi e avvolgerti.
E allora capirai che lasciare andare è un dono.
Che stai facendo a te stessa.

Elena Bernabé

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento