skip to Main Content

L’amore non è

L’amore non è un oggetto preconfezionato e pronto per l’uso.
È affidato alle nostre cure, ha bisogno di un impegno costante,
di essere ri-generato, ri-creato e resuscitato ogni giorno.
E l’amore ripaga quest’attenzione meravigliosamente.
Il mercato ha fiutato nel nostro bisogno disperato di amore
l’opportunità di enormi profitti.
E ci alletta con la promessa di poter avere tutto senza fatica:
soddisfazione senza lavoro, guadagno senza sacrificio,
risultati senza sforzo,
conoscenza senza un processo di apprendimento.
L’amore richiede tempo ed energia.
Ma oggi ascoltare chi amiamo, dedicare il nostro tempo
ad aiutare l’altro nei momenti difficili,
andare incontro ai suoi bisogni e desideri più che ai nostri,
è diventato superfluo:
comprare regali in un negozio è più che sufficiente
a ricompensare la nostra mancanza di compassione,
amicizia e attenzione.
Ma possiamo comprare tutto, non l’amore.
Non troveremo l’amore in un negozio.
L’amore è una fabbrica che lavora senza sosta,
ventiquattro ore al giorno e sette giorni alla settimana.

Zygmunt Bauman

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento