skip to Main Content

Il coraggio è quello delle tre del mattino

Il coraggio è quello delle tre del mattino.
È l’ora peggiore. È l’ora in cui sei solo.
È l’ora in cui devi fare i conti con la tua vita.
Soprattutto i conti quelli che non tornano.
È l’ora in cui ti senti angosciato.
Pensi che non ce la fai.
Pensi che quel problema è troppo grande,
e che non si risolverà.
E poi, l’alba, la luce, i rumori,
la moka del caffè e la vita che ricomincia.
E le voci amiche che ti confortano.
Perché da solo l’uomo non è nulla,
abbiamo bisogno gli uni degli altri.

Paolo Crepet

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento