skip to Main Content

Già gli uomini nuovi

Già gli uomini nuovi sono sparsi in tutta la terra.
Alcuni sono ancora difficilmente riconoscibili,
ma altri possiamo riconoscerli.
Di tanto in tanto li incontriamo.
Le loro voci e le loro facce sono diverse dalle nostre:
più forti, più calme, più liete, più raggianti.
Questi uomini partono da dove i più di noi si arrestano.
Sono riconoscibili, ma dobbiamo sapere cosa cercare.
Non attirano l’attenzione su di sé.
Tu immagini di far loro del bene, mentre sono loro a fartene.
Ti amano più di quanto ti amino gli altri uomini,
ma hanno meno bisogno di te.
Dobbiamo superare il desiderio di essere NECESSARI:
in alcune persone buone, soprattutto nelle donne, questa è la tentazione più difficile da superare. Sembrano, di solito, avere una quantità di tempo a disposizione, e tu ti domandi da dove gli venga.
Quando abbiamo riconosciuto uno di essi, riconoscere il successivo
ci riesce molto più facile.
E io sospetto molto fortemente (ma come faccio a saperlo?) che essi si riconoscano tra loro immediatamente e infallibilmente, al di là di ogni barriera di colore, sesso, classe, età, e anche dottrina.
Diventare santi è un po’ come aderire a una società segreta.
Per dirla in termini molto riduttivi dev’essere un gran divertimento.

Clive Staples Lewis

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento